ore
PRIMA PAGINA / ATTUALITA' / La cioccolata del Guatemala attrae il mercato italiano

La cioccolata del Guatemala attrae il mercato italiano

di Domenico Letizia

Una giornata importante quella che ha visto una serie di incontri B2B in presenza per promuovere i prodotti agroalimentari di eccellenza di quindici aziende del Guatemala e per favorire la creazione di sinergie commerciali sul territorio italiano.

La manifestazione A “Tavola con il Guatemala” è stata promossa dal Ministero degli Affari Esteri e dell’Economia del Guatemala attraverso la sua Ambasciata in Italia, in collaborazione con la Camera di Commercio e Industria Italiana in Guatemala (CAMCIG) e si è svolta nella suggestiva cornice del Wegil di Roma. L’occasione è stata utile per rafforzare la conoscenza di un prodotto di eccellenza del Guatemala in Italia: il cioccolato.

Durante i lavori, il Viceministro dello Sviluppo delle Micro, Piccole e Medie Imprese (MIPYME), Sigfrido Lee, ha promosso le opportunità della filiera del cioccolato nel mercato italiano e la crescita degli investimenti nell’industria del food del Guatemala. La missione commerciale del Viceministro Lee è stata caratterizzata da una serie di incontri con il Viceministro dell’Economia italiano Gilberto Pichetto Frattini per approfondire l’attualità commerciale ed economica tra le Piccole e Medie imprese del Guatemala nel mercato italiano e rafforzare le relazioni commerciali tra i due Paesi.

Attraverso il lavoro del governo del Guatemala e delle istituzioni economiche nazionali, il circuito imprenditoriale del cioccolato del Guatemala sta ricevendo estrema valorizzazione e ciò può innescare importanti sinergie in Italia, grazie anche ad attività di network e incontri settoriali come quello svolto con il Consorzio del Cioccolato di Modica.

Il Viceministro del Guatemala ha ricordato la storia millenaria del cacao nel Paese, con una produzione di cacao di altissima qualità per l’industria dei cioccolatini che competano nei mercati internazionali. Le esportazioni di cioccolato del Guatemala verso i mercati esteri rappresentano un business importante con un 75% di esportazioni di cacao fine e aromi.

Secondo le stime del Ministero dell’Economia del Paese centroamericano, l’industria del cioccolato può generare fino a 38.000 posti di lavoro, principalmente nel dipartimento agricolo ed industriale di Alta Verapaz, Suchitepéquez e San Marcos, che insieme rappresentano più dell’85% della produzione di cacao nel paese.

Il Viceministro dell’Economia del Guatemala ha incontrato i rappresentanti dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione (FAO) e i vertici del Fondo Internazionale per lo sviluppo agricolo (IFAD) per approfondire le opportunità di sviluppo rurale, agricolo e commerciale del Guatemala, rafforzando le produzioni locali, la normativa internazionale e la collaborazione con le imprese italiane.

La missione commerciale del Guatemala rientra negli sforzi del Paese centroamericano per la cooperazione economica con le realtà estere, l’attrazione degli investimenti esteri, la ricerca di nuovi mercati, la promozione delle eccellenze enogastronomiche e il rafforzamento delle PMI con altre realtà economiche importanti. Una sinergia che trova in Italia una forte presenza grazie al Know how delle nostre imprese nel settore agricolo e del food e grazie all’immenso lavoro dell’Ambasciata dal Guatemala in Italia rappresentata dall’Ambasciatore Luis Fernando Carranza Cifuentes.

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARE