ore
PRIMA PAGINA / NOTIZIE ∽ CRONACA / L’associazione P.R.U.A. promuove un corso tecnico giuridico per aspiranti consiglieri alle prossime elezioni amministrative di Palermo

L’associazione P.R.U.A. promuove un corso tecnico giuridico per aspiranti consiglieri alle prossime elezioni amministrative di Palermo

di Redazione

P.R.U.A. (Progetto Risorse Umane per l’ Autonomia) associazione senza scopo di lucro fondata nel 2001, promuove con l’alto Patrocinio della Presidenza del Consiglio Comunale ed a partire dall’anno in corso un corso tecnico operativo per quanti intendano candidarsi alle cariche di consigliere comunale o di presidente/consigliere di circoscrizione, nel corso delle elezioni amministrative che si svolgeranno a Palermo il prossimo anno.

Il corso vuole essere una risposta a quanto richiesto a gran voce dalla società civile affinchè i consiglieri, già in fase di candidatura, siano portatori di competenze certificate adeguate a governare i processi decisionali della Città, anche in considerazione dei tempi di incertezza e di grave difficoltà che si profilano per il Paese, dopo la crisi derivante dalla pandemia tuttora in corso e della gestione delle ingenti risorse messe a disposizione dal PNRR.

Il programma è articolato in più aree tematiche (Statuto e regolamenti, politiche e strumenti di pianificazione del territorio e del decentramento, di solidarietà sociale, accoglienza inclusiva ed integrazione, di pianificazione economico/finanziaria, di comunicazione istituzionale, di redazione degli atti, di rapporti funzionali con le altre Istituzioni ecc.), prevede la partecipazione di massimo trenta persone, in un corretto equilibrio di genere e in possesso dei requisiti più sotto indicati e sarà attivato in presenza di un numero minimo di venti partecipanti che avranno superato il colloquio motivazionale:

 eleggibilità alle cariche in questione;

 non è previsto un limite di età ma in sede di selezione, a parità di titoli, si terrà conto di quella minore e della parità di genere;

 titolo di studio per l’accesso: diploma quinquennale, la laurea sarà considerato titolo ulteriore;

 non aver mai rivestito le cariche di consigliere comunale, presidente di circoscrizione, consigliere di circoscrizione;

 essere in possesso di green pass con doppia vaccinazione, valido.

Dopo una pre-iscrizione per via telematica, i candidati in possesso dei requisiti oggettivi più sopra richiamati da attestare mediante auto-dichiarazione, sosterranno un colloquio gestito da psicologi iscritti all’Albo, finalizzato a valutare il livello motivazionale necessario per seguire con costanza e profitto il percorso in questione. La durata del corso è di cento ore ed è prevista in un arco temporale tra il 4 novembre 2021 e la fine del mese di marzo 2022.

E’ prevista l’articolazione in due sessioni settimanali di cinque ore ciascuna nelle giornate di lunedì e mercoledì da svolgere in orario pomeridiano presso le sedi, istituzionali e/o private, che saranno successivamente indicate e in ogni caso adeguate alle norme sanitarie in vigore. In caso di restrizioni ulteriori a causa della pandemia da Covid 19, si svolgerà in modalità telematica su piattaforma dedicata. Il corso ha natura strettamente tecnico-giuridica e non ha alcun intento di “formazione politica” dispone di un corpo docente composto da Segretari Generali di Enti Locali, Direttori Generali, urbanisti, docenti universitari, esperti di comunicazione e di alta formazione pubblicamente noti e prevede anche momenti esercitativi relativi ai contenuti erogati.

Dopo un colloquio finale per l’accertamento dell’apprendimento svolto da un’apposita commissione presieduta da personalità di riconosciuto rilievo, sarà rilasciato a ciascun partecipante un attestato con la relativa valutazione riportata dal medesimo/a, che potrà essere inserito nel proprio CV. Seguirà la cerimonia pubblica di consegna degli attestati. Quota di partecipazione Euro 400 oltre IVA. Sarà rilasciata regolare fattura.

Il modulo di domanda per la partecipazione alla selezione va firmato, scansionato in pdf e inviato unitamente al proprio curriculum vitae all’indirizzo formazione@associazioneprua.it entro e non oltre le ore 24.00 del 20 ottobre 2021. Ogni informazione ulteriore potrà essere richiesta scrivendo all’indirizzo info@associazioneprua.it o telefonando al n. 347.6985336 (ore 18-20).

L’associazione PRUA, Progetto Risorse Umane per l’Autonomia, è stata fondata a Palermo nel 2001 su iniziativa di un gruppo di professionisti esperti nella gestione delle risorse umane e come gesto di speranza dopo la tragedia delle Torri Gemelle, l’ evento che ha cambiato il mondo e connotato il nuovo millennio. PRUA è apartitica, ha scopi e caratteri rigorosamente formativi, scientifici e professionali e si riconosce nella cultura del cambiamento; opera nell’ambito della promozione della società e dell’economia della conoscenza e della crescita delle classi dirigenti in ogni settore.

L’associazione rivolge la propria proposta formativa e di consulenza ad Amministrazioni Pubbliche, Scuole ed Università, Associazioni, Aziende, Professionisti, Giovani e Studenti.

PRUA deriva il proprio acronimo dalla convinzione che le organizzazioni, al pari delle imbarcazioni, possano scegliere e seguire le migliori rotte solo se a guidarle sono dei leaders audaci e competenti. Dalla prua si scorge l’orizzonte e si individuano nuovi porti, nuove opportunità, nuove soluzioni. PRUA crede che tale capacità di guidare le organizzazioni passi dalla competenza di chi le gestisce.

La competenza va cercata, creata e accresciuta costantemente. Essa porta con sè il coraggio di perseguire la propria missione e soprattutto l’autonomia di effettuare scelte innovative e risolutive nella gestione delle organizzazioni e delle risorse umane. Nuove rotte per nuovi porti.

PRUA propone attività formative individuando i fabbisogni specifici delle organizzazioni e progettando iniziative e proposte che si avvalgono di tecniche d’aula attive nonché di tecniche di formazione innovative ed esperienziali.

 

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARE